La Casa delle donne ha pubblicato la prima volta il bilancio sociale nel 2009, la seconda volta nel 2011. Il bilancio sociale persegue un preciso obiettivo: rendere pubblico e far conoscere il complesso quadro di interdipendenza tra fattori economici e fattori sociopolitici alla base del lavoro e delle attività svolte dal centro antiviolenza.
L’intento è anche quello di esplicitare alcuni obiettivi di miglioramento dell’attività e delle politiche pubbliche a favore delle donne. Il bilancio sociale è rivolto ai Enti pubblici, a numerosi donatori e donatrici, alle fondazioni e aziende che hanno sostenuto l’associazione in questi anni e che potranno leggere e verificare quanto è stato prezioso il loro supporto.

Bilancio sociale ed. 2011 della Casa delle donne (formato pdf)