Accoglienza a donne lesbiche e contrasto alla violenza nelle relazioni lesbiche

Posted by on Apr 11, 2017 in Iniziative, Progetti in corso, Uncategorized | 0 comments

Nell’ambito dell’avviso “Contributi a sostegno di progetti rivolti alla promozione e conseguimento delle pari opportunità e al contrasto delle discriminazioni e della violenza di genere”, la Regione Emilia-Romagna ha finanziato il progetto di ArciLesbica Bologna, in collaborazione con Casa delle donne e Comune di Bologna , che prevede l’attivazione di due linee telefoniche, una linea lesbica per combattere la violenza e l’isolamento delle lesbiche e una linea antiviolenza, per far emergere il fenomeno della violenza dentro le relazioni di intimità. ArciLesbica Bologna lancia una CALL pubblica per aspiranti operatrici di una linea lesbica e una linea antiviolenza che si candidano a frequentare il corso di formazione tenuto da: – una formatrice di Casa delle donne per non subire violenza Onlus – una psicologa competente sulle tematiche della violenza e della specificità lesbica – un’operatrice competente sui temi della violenza di genere, di lunga esperienza nei centri antiviolenza. Alla fine della formazione verranno selezionate le corsiste che opereranno agli sportelli. Se vuoi partecipare al corso di formazione invia il tuo curriculum e una lettera motivazionale all’indirizzo bologna@arcilesbica.it entro il 30 Aprile 2017 Per informazioni: bologna@arcilesbica.it...

Read More

Violenza reale virtuale cyberbullismo

Posted by on Apr 10, 2017 in Iniziative | 0 comments

Violenza reale virtuale cyberbullismo è il titolo dell’iniziativa che si terrà mercoledì 12 aprile, alle ore 9, presso la sede Cisl a Bologna Introduzione Marzia Montebugnoli, responsabile Coordinamento Azioni Positive Cisl Area Metropolitana Bolognese – Intervento Maša Romagnoli (psicologa-psicoterapeuta) Casa delle Donne per non subire violenza Onlus di Bologna Violenza di genere tra gli adolescenti: riconoscere, combattere e prevenire. Esperienza del centro antiviolenza – Intervento Caterina Manca (Dirigente Medico presso l’Azienda Sanitaria di Bologna) Chi è più vulnerabile alla violenza e alle molestie e perché? Cosa si può fare per prevenirle? – Intervento Pietro Marotti (Segretario Generale SIULP Parma) Cyberbullismo, quanto è diffuso e cosa è possibile fare per prevenirlo, aspetti giudiziari del fenomeno – Interventi di studenti, docenti, delegati, pensionati – Conclusioni di Monica Lattanzi (Dip. Formazione Cisl Emilia-Romagna) La violenza e le molestie sul lavoro : perché cominciare ad occuparsene già a scuola? Scarica la locandina e il programma...

Read More

convegno L’INSOPPORTABILE ALTERITA’

Posted by on Mar 22, 2017 in Iniziative | 0 comments

La Segreteria bolognese della Scuola Lacaniana di Psicoanalisi in collaborazione con Fondazione Augusta Pini ed Istituto del Buon Pastore onlus promuovono il convegno che si terrà sabato 1 Aprile alle ore 14.45 presso la Sala Conferenze del MAMbo in via Don Minzoni, 14 a Bologna. Per la Casa delle donne interverrà Angela Romanin. Qui la locandina e il programma completo...

Read More

5 per 1000 a Casa delle donne!

Posted by on Mar 17, 2017 in Iniziative | 0 comments

Con la dichiarazione dei redditi è possibile sostenere la Casa delle donne per non subire violenza ONLUS di Bologna! Destinare alla Casa delle donne il contributo del 5 per 1000 è facile e gratuito: nell’apposita sezione, apponi la tua firma e indica il nostro Codice Fiscale: 92023590372 Aiutaci a far conoscere questa opportunità, scarica il volantino e inoltralo a tutti i tuoi contatti! Grazie per il sostegno che vorrete continuare a dare alle attività di accoglienza e ospitalità della Casa delle donne....

Read More

Altre stelle. Un viaggio nei Centri antiviolenza

Posted by on Mar 3, 2017 in Iniziative | 0 comments

Martedì 7 marzo alle ore 18 presso la libreria Coop Zanichelli si terrà la presentazione in anteprima del libro “Altre stelle. Un viaggio nei Centri antiviolenza” di Luca Martini, edito da Mimesis con prefazione di Riccardo Iacona. Dialogano con l’autore, Anna Pramstrahler della Casa delle donne per non subire violenza e Marco Cammelli, prof. Emerito Università di Bologna. “L’idea del libro nasce due anni fa, con l’obiettivo di fare emergere il profilo della figura delle cosiddette operatrici dei Centri antiviolenza. Chi sono? Sono volontarie o sono delle professioniste formate per un lavoro estremamente complesso? Come svolgono il loro lavoro ? In quali condizioni? Chi le sostiene e ancora, sono retribuite ? E se no, perché ? Mille domande su un mondo completamente sconosciuto, su un ruolo strategico nella lotta contro la violenza di genere, che quasi nessun conosce. Ma anche il CAV stesso è quasi un mistero. Come funziona, che cosa fa veramente, perché esiste? I CAV hanno tutti modelli di comunicazione consolidati, hanno i loro canali e contatti con la rete media locale, ma parlano quasi mai di sé. Non ce ne è il tempo, sempre travolti dalle emergenze, dalla necessità di usare ogni minimo spazio sul tema e sul dibattito, oltre che sulle azioni, per fermare l’abominio che è la violenza contro le donne. Quando parlano di sé, lo fanno perché il Centro è a rischio di chiusura. Nell’arco di un anno ho viaggio in sei CAV – Rimini, Bolzano, Brescia, Lucca, Catania e L’Aquila – parlando con queste donne straordinarie, assorellate da pratiche e ideali comuni ma ciascuna con proprie storie, come diverse sono le storie dei diversi Centri. Non sono infatti uno scrittore né un ricercatore o un giornalista. Solo un uomo che si è chiesto, nel suo piccolo, cosa potesse fare per contribuire a questa rivoluzione sociale e culturale, ben oltre il dire ‘sono d’accordo’. Luca...

Read More