Grazie all’attenzione e all’impegno di Isabella (Edicola delle Tre Corti) e all’iniziativa voluta da Si.na.g.i. – Sindacato nazionale giornalai d’Italia Federazione provinciale di Bologna rappresentato da Giuseppe Marchica, in questi giorni tutte le edicole del territorio metropolitano bolognese riceveranno una locandina di Casa delle donne per non subire violenza da esporre nel loro punto vendita:

“Ogni giorno mi capita d dare una scorsa alle prime pagine dei quotidiani e spesso, troppo spesso, tra i titoli ci sono quelli dedicati a una donna assassinata o vittima di stupro.[…] Noi edicolanti siamo presenti in modo capillare sul territorio. E allora perché non sfruttare questa nostra presenza per diventare un luogo dove trovare a colpo sicuro un numero di telefono, un contatto a cui rivolgersi in questi casi? Qualcosa possiamo certamente fare, senza nemmeno un grande sforzo. Possiamo dare visibilità alle strutture che operano in difesa e a protezione delle donne in situazioni difficili o di pericolo, mettendo a disposizione di clienti e passanti un volantino, un’indicazione, un numero di telefono da chiamare quando occorre”

Casa delle donne ringrazia di cuore Isabella, Giuseppe e tutti gli e le edicolanti che vorranno aderire ed esporre la locandina con i riferimenti del Centro antiviolenza: la violenza contro le donne è una questione di tutt* e tutt* possiamo essere parte della soluzione.

casa-donne-edicole-locandina