Una fiaccolata per Sofia Stefani: appuntamento giovedì ad Anzola

Qualche giorno fa abbiamo diffuso un comunicato in cui sottolineavamo i tanti elementi che ci portavano a pensare che quello di Sofia Stefani potesse essere un femminicidio. A qualche giorno di distanza siamo sempre più certe che sia proprio così. Ad uccidere Sofia è stato un uomo, Giampiero Gualandi, ma è stata anche quella stessa violenza sistemica che continua ad uccidere le donne in Italia e nel mondo. Sofia Stefani è stata uccisa dalla violenza di genere, e alla violenza di genere rispondiamo insieme.

Per questo la Casa delle donne per non subire violenza di Bologna e l’Associazione Malala – Gli occhi delle donne sulla pace hanno deciso di darsi appuntamento ad Anzola, questo giovedì 23 maggio, per un incontro pubblico e una fiaccolata per Sofia Stefani. Come Casa delle donne siamo operative sul territorio di Anzola con lo sportello Via dalla violenza – spazio Angela Romanin, che nel 2023 ha accolto 48 donne. Quella di Anzola dell’Emilia è una comunità di cui ci sentiamo di fare parte, e con cui in questo momento sentiamo il bisogno di ritrovarci.

L’appuntamento è per giovedì 23 maggio alle 18, presso la Sala Polivalente della Biblioteca De Amicis in Piazza Giovanni XXIII 1, ad Anzola dell’Emilia. L’incontro sarà l’occasione di creare uno spazio di riflessione e condivisione sul tema della violenza di genere per tutta la comunità.

A seguire partirà una fiaccolata per Sofia, un momento per stringersi come comunità intorno alla sua famiglia e alle persone che le vogliono bene.

La fiaccolata partirà alle 19 da Piazza Giovanni XXIII e passerà per:

* Piazza Berlinguer;

* Scuola secondaria di 1. Grado Giovanni Pascoli panchina Rossa,

* Parco Fantazzini panchina Rossa Conad;

* Via Emilia con attraversamento al passaggio pedonale sul Ghironda verso scuola elementare rimanendo sulla Via Emilia;

* Via X Settembre Stazione dei Carabinieri;

* Centro Giovani;

* ritorno sulla Via Emilia alla casa gialla della Sede Polizia Municipale.

All’arrivo della fiaccolata, la Casa delle donne darà lettura del comunicato stampa diffuso in occasione del femminicidio di Sofia Stefani.